Luigi Russolo vs Russolo Luigi

 

Luigi Russolo, Autoritratto, 1912, olio su canvas, 350×350, Collezione privata

 

Luigi Russolo, Autoritratto 1912, olio su canvas

 

 

Lui Russolo

 

Luigi Russolo.

 

 

 

 

L’importanza di Luigi Russolo (Portogruaro, 30 aprile 1885 – Cerro Laveno, 4 febbraio 1947), pittore e musicista, è legata soprattutto alla sua attività in campo musicale, sia al suo livello teorico che a quello dell’invenzione. Autore, infatti, del manifesto “L’arte dei rumori” e costruttore dell’Intonarumori con cui produrre rombi, sibili, mormorii, stridori e gemiti, fu il pioniere della rottura della barriera tra rumore e suono ed aprì il campo all’avvento della musica elettronica. Più articolata, e minore, fu la sua attività in campo pittorico dove spaziò nel corso di un quarantennio dalla poetica divisionista e simbolista ad una più tradizionalmente “classico-moderna”, attraverso ovviamente la fase futurista che più lo caratterizzò e per cui è ricordato. Questa varietà espressiva si riflette nei numerosi e interessanti autoritratti che l’artista continuò a produrre dal 1906 fino al 1940. Dall’Autoritratto del 1906, dove la propria immagine si sovrappone e scompare nel volto di Nietzsche, a quello più famoso del 1909, Autoritratto con teschi, dove il volto stralunato e sconvolto è circondato e assediato dall’ossessione della morte. Se infine di un dolente e oscurato realismo è il tardo Autoritratto del 1940, più dinamici e interessanti sono le produzioni grafiche e pittoriche attorno agli anni futuristici. Su tutti prevale l’accento ora espressionista (Io dinamico, 1913) ora aggressivo e pungente, dove la fisiognomia del proprio volto assume il carattere di un’arma esplorativa e penetrante. Soprattutto il tema del doppio, inteso come riflesso dell’altro (1912) e lato oscuro del proprio io (Autoritratto del 1920, dove l’ombra va a formare un pendant misterioso e tragico), pare caratterizzare sempre la visione del proprio Sé.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...