Giorgio Morandi vs Morandi Giorgio

 

Giorgio Morandi, Autoritratto, 1924, Olio su tela cm 53 x 44, Firenze, Galleria degli Uffizi

 

1924

 

 

 

 

 

 

01_-Ritratto-Giorgio Morandi-Casa-Morandi-Grizzana

 

Giorgio Morandi, Ritratto nella Casa Morandi a Grizzana

 

 

 

«Lungo il secondo decennio del Novecento aderisce al futurismo quale via d’accesso alla moderna pittura francese cézanniana e al cubismo, per accostarsi poi a De Chirico e Carrà nella riscoperta della “metafisica degli oggetti più comuni” letti alla luce della tradizione plastica italiana. Nell’Autoritratto (…) la sintetica figura del pittore resa da austeri accordi tonali di una materia chiara e opaca, simile ad affresco, palesa la ricerca di una sobria e poetica essenzialità dell’esistenza». (Giusi Fusco)

 

Giorgio Morandi è stato uno dei pittori più importanti del Novecento, la cui cifra artistica sobria e tenue è immediatamente riconoscibile, fondendosi tutt’una con l’artista. Eppure l’uomo Morandi fu estraneo alle luci della “ribalta” e per certi versi parve estraneo anche al mondo. Visse sempre con la madre e le sorelle nella sua Bologna e passò quasi tutte le estati della sua vita in una casa di Grizzana sugli Appennini emiliani. Lo sguardo sembra d’altronde “ridursi” al campo visivo della propria abitazione, della propria finestra o del proprio tavolo senza con questo destare mai senso di oppressiva solitudine ma manifestandosi al contrario come cono di luce rivelatrice, nudità illuminante.
I ritratti fotografici a loro volta svelano un uomo profondo, dai tratti segnati e mai severi. Colpiscono, nella galleria delle immagini rimaste, gli occhiali sempre sul volto nell’ispirazione dell’atelier o sulla fronte come un aviatore accecato dal sole o nelle mani come un trastullo distratto nella pausa discorsiva di un incontro. E quell’oggetto, frapposto tra il Sé e il mondo, in un “tratto” non solo ci rende una figura amabile ma pare lo strumento magico che ha colto la semplicità espressiva della vita.

 

Un libro:
Cesare Brandi, Morandi – Cesare Brandi : con il carteggio Brandi-Morandi, a cura di Marilena Pasquali ; Prato, Gli ori, 2008

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...